Sfangatrice a botte e a pale per il lavaggio di materiali infangati

Cme srl si occupa da molti anni della realizzazione, dell’installazione e della fornitura di una serie di macchinari per il lavaggio di materiali inerti, comprese le sfangatrici.

Le sfangatrici sono, appunto, macchine utilizzate generalmente nelle cave per il lavaggio di inerti e si distinguono in:

  • sfangatrici a botte, adatte per il lavaggio di materiale molto sporco;
  • sfangatrici a palette, più adatte per il lavaggio di materiali molto duri.

Per conoscere il costo di una sfangatrice, per scoprire gli sconti e le offerte del momento oppure per richiedere preventivi gratuiti, contattaci senza impegno!

 

Scheda tecnica: sfangatrice a palette

Scheda tecnica: sfangatrice a botte

Offerte-fornitura-sfangatrice-a-botte
Installazione-gruppo-lavaggio-materiali-inerti
Trasmissione-del-moto
preventivi-gratuiti

Sfangatrice a botte

Cme produce sfangatrici a botte studiate per eseguire il lavaggio di materiali particolarmente infangati. Ciò avviene grazie all’azione combinata di un prolungato ammollo, al lavoro di numerose pale opportunamente sistemate e alla rotazione del cilindro, sul percorso imposto al materiale, che terminato il tragitto, viene raccolto e sgrondato da speciali tazze forate prima di essere scaricato all’esterno della macchina.

Il cilindro è sopportato da quattro gruppi di ruote in gomma e riceve il moto da due gruppi di esse. Lo scorrimento assiale del cilindro è impedito da una coppia di ruote in acciaio temperato e cementato che vanno ad agire su un anello fissato al cilindro stesso.

Per la costruzione di queste macchine vengono adottate le più moderne tecnologie, con lo scopo di ottenere i migliori risultati nell’ambito di una conduzione economica.

Realizzazione-sfangatrice-a-pale
Vendita-Sfangatrice-a-botte-pale

Sfangatrice a pale

Le sfangatrici a pale servono ad eseguire il lavaggio di materiali particolarmente infangati con pezzature da mm 6 a mm 100.

Tale processo avviene tramite mescolazione dell’inerte con pale intersecate con rotazione contrapposta, montate su due alberi all’interno della vasca.

La trasmissione del moto agli alberi si verifica grazie a un gruppo composto da un motore, un riduttore, ed un accoppiamento per sincronizzare la rotazione degli stessi.

Su richiesta possono essere forniti accessori come canali per lo scarico del materiale e canali per il recupero dell’acqua. Per avere maggiori informazioni, non esitare a contattarci!